Contributi per strategie di Marketing e Branding | Capo III Imprese Creative

Voucher marketing e sviluppo del brand con contributo a fondo perduto fino a copertura del 80% delle spese per l’acquisizione dei servizi specialistici nel settore creativo, per un importo massimo pari a 10.000 euro.

Voucher marketing e sviluppo del brand

Fondi per l’acquisizione di servizi specialistici erogati da imprese creative – Capo III
promuovere la collaborazione delle imprese del settore creativo con le imprese di altri settori produttivi, in particolare quelli tradizionali, con le università e gli enti di ricerca, anche attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto in forma di voucher da destinare all’acquisto di servizi prestati da imprese creative ovvero per favorire processi di innovazione
sostenere la crescita delle imprese del settore anche tramite la sottoscrizione di strumenti finanziari partecipativi, a beneficio esclusivo delle start-up innovative e delle piccole e medie imprese innovative.

A chi si rivolge
In particolare, i beneficiari delle tre linee di intervento sono:
imprese di micro, piccola e media dimensione del settore creativo in fase di costituzione o già costituite
imprese di altri settori (micro, piccola e media dimensione) che intendono acquisire un supporto specialistico nel settore creativo.

Quali sono le imprese creative?
Il settore creativo comprende le attività dirette allo sviluppo, alla creazione, alla produzione, alla diffusione e alla conservazione dei beni e servizi che costituiscono espressioni culturali, artistiche o altre espressioni creative negli ambiti:
• architettura
• archivi
• biblioteche
• musei
• artigianato artistico
• audiovisivo, compresi il cinema, la televisione e i contenuti multimediali
• software
• videogiochi
• patrimonio culturale materiale e immateriale
• design
• festival
• musica
• letteratura
• arti dello spettacolo
• editoria
• radio
• arti visive
• comunicazione
• pubblicità.

Quali spese sono ammissibili?

Sono ammissibili alle agevolazioni di questa linea le iniziative finalizzate all’introduzione nell’impresa di innovazioni di prodotto, servizio e di processo e al supporto dei processi di ammodernamento degli assetti gestionali e di crescita organizzativa e commerciale, attraverso l’acquisizione di servizi specialistici nel settore creativo.

Le spese ammissibili sono quelle sostenute per l’acquisizione dei servizi specialistici:

• erogati da imprese creative di micro, piccola e media dimensione, ovvero da università o enti di ricerca
• oggetto di un contratto sottoscritto dopo la presentazione della domanda di agevolazione ed entro 3 mesi dalla data del provvedimento di concessione delle agevolazioni

con oggetto i seguenti ambiti strategici:
• azioni di sviluppo di marketing e sviluppo del brand
• design e design industriale
• incremento del valore identitario del company profile
• innovazioni tecnologiche nelle aree della conservazione, fruizione e commercializzazione di prodotti di particolare valore artigianale, artistico e creativo.

Gli ambiti strategici saranno oggetto di ulteriori specificazioni.

Un contributo a fondo perduto (voucher), fino a copertura del 80% delle spese per l’acquisizione dei servizi specialistici nel settore creativo, per un importo massimo pari a 10.000 euro.

CAPO III
Compilazione della domanda a partire dalle ore 10:00 del 6 settembre 2022
Invio della domanda a partire dalle ore 10:00 del giorno 22 settembre 2022

CONTATTI

Francesco Vergallo +393385953262

Per ulteriori informazioni compila il form contatti per ricevere la tua prima consulenza telefonica gratuita

Contenuto sviluppato con la consulenza della Dott. MARIA BENEDETTO

Contattami per una prima consulenza gratuita
(Inserisci Nome, e-mail e numero)
Write a comment